Upacchi

Loc. Upacchi 51, 52031 Anghiari (AR)
GPS: N 43.507849, E 11.992607
Tel. 0575 - 749323, Fax. 0575 - 749330
Sito web: www.relazioniinecologia.blogspot.com, www.eccoupacchi.eu
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pagina Facebook

È un antico borgo in pietra restaurato dalle 13 famiglie che lo abitano.
Ognuno gestisce la propria economia e lavoro autonomamente. Condividono spazi comuni, gestiti collettivamente.

Per visualizzare online la galleria di immagini::
http://ecovillaggi.it/rive/ecovillaggi/19-upacchi.html#sigFreeId171b794042

La Cooperativa agricola Upacchi fu fondata nel 1990 da Elmar Zadra, a coronamento di una lunga ricerca di un borgo abbandonato adatto per essere ricostruito come villaggio ecologico. Il borgo si trova in Toscana in provincia di Arezzo e consiste di 17 unità abitative attorniate da 70 ettari di terreno, di cui 50 di bosco. Attualmente vi vivono 12 famiglie vi sono 4 seconde case. Gli abitanti provengono dal'Italia, Svizzera, Germania, Austria e Gran Bretagna.

Gli abitanti del villaggio svolgono attività proprie e le più diverse: tanti hanno professioni "verdi" come; coltivare le erbe medicinali, costruire stufe a legna, curare giardini in maniera ecologica. C'è chi si occupa del taglio dei nostri boschi, chi coltiva i terreni per uso interno e chi si prende cura dei nostri animali: conigli, polli, capre, asini e cavalli.

Proprietà

La cooperativa è stata sciolta ed ogni famiglia gode di proprietà su parte dell'immobile e del terreno.

Una casa comune

È stata costruita una casa comune in legno in cui si organizzano feste e incontri e vi è stata costruita una sauna per gli abitanti.

Elementi di bioedilizia

Ricostruzione delle case con materiali naturali, serre per il riscaldamento solare passivo, impianti di riscaldamento a legna ad alto rendimento, gabinetto a compost e impianto di fitodepurazione. Ogni famiglia ha riconstruito la sua casa individualmente. L'acqua proviene da una sorgente di proprietà, e viene depurata attraverso il processo di fitodepurazione. Gli orti di casa sono coltivati con metodi biologici. Alcuni applicano i principi di biodinamica.

Metodi decisionali

Il villaggio all'inizio è stato gestito all'inizio in modo manageriale, poi via via che i primi abitanti arrivavano con le loro priorità riguardo al concetto di ecologia e convivenza, gli intenti originali si sono modificati dalle esigenze personali dei singoli.

Attualmente le decisioni riguardo alla vita in comune e le strutture collettive vengono prese con il metodo del consenso nelle riunioni mensili degli abitanti.

Attività culturali

Nel villaggio si organizzano corsi di varie attività, per esempio di riconiscimento delle erbe, apicoltora, danza dei cinque ritmi, Comunicazione Ecologica e altro. Nell’estate la piazza del paesino ospita feste e concerti.

Chi volesse visitare Upacchi sarà ospitato in una roulotte da Eva Lotz.

  • Nessun commento trovato

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information