Notizie

1° incontro del Clan Piemonte e Liguria

Vi proponiamo il resoconto della riunione del Clan Piemonte, incontratosi dopo il raduno RIVE, a La Casa Rotta in data 1, 2, 3 Settembre 2017.

"La RI-UNIONE del CLAN RIVE PIEMONTE, LIGURIA (e un tocco di LOMBARDIA).

Servizio volontario europeo: 2 opportunità di formazione

Rive è felice di annunciare che sono aperte le selezioni per partire con il Servizio Volontario Europeo.
La partecipazione è gratuita: viaggio, vitto, alloggio, preparazione, formazione linguistica, sono finanziati dal programma Erasmus +.
Per informazioni aggiuntive e chiarimenti scrivere a Manuela di Folco: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 


Il volontario sarà formato in:

ASSISTENTE EDUCATIVO in educazione alternativa e ANIMATORE INTERGENERAZIONALE
presso l’ ECOVILLAGGIO HAMEAU DE BUIS e CENTRO EDUCATIVO LA FERME DES ENFANTES


Se siete giovani con spirito di iniziativa, autonomi, curiosi, creativi, entusiasti, amanti della natura, interessati all’ecologia e all’educazione alternativa,  SE VI PIACCIONO I BAMBINI E GLI ANZIANI, questo è il posto per voi!!!

Periodo: dal 1 settembre 2017 al 30 giugno 2018.

Luogo: Ecovillaggio Hameau de Buis, nel sud della Francia (Localizzazione: http://hameaudesbuis.com/nous-trouver/).

Volontari richiesti: 2 persone dai 18 ai 30 anni.

Requisiti: forte interesse nell’educazione alternativa ed ecologia; capacità di relazione con bambini e anziani; motivazione a vivere e apprendere in ecovillaggio per dieci mesi.
NON è richiesta alcuna formazione specifica nell’ambito educativo.

Come candidarsi: leggi la descrizione del progetto, se sei veramente interessato a partire, compila il modulo a questo link https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSeL7g5CS50X4xOFGBhqkCypkR0Y33_XF27-f9B3xeDzCBjzkw/viewform?usp=sf_link
 
Breve descrizione del progetto:
La Ferme des Enfants, scuola situata nell’ecovillaggio Hameau de Buis, è un’associazione no profit orientata all’ecologia, al rispetto per i bambini e allo sviluppo delle relazioni intergenerazionali.
Nella scuola e nell’ecovillaggio sono stati organizzati numerosi scambi multiculturali, il luogo è un crocevia di esperimenti e incontri che trascendono i confini nazionali, è quindi caratterizzato dal multiculturalismo e dall’apertura al mondo.
Il volontario SVE sarà accolto in un contesto di mutuo arricchimento e ottimizzazione delle dinamiche internazionali, all’interno di attività educative, culturali e relazionali che riguardano anche il tema della cittadinanza europea.
I due volontari SVE di questo progetto diventeranno partecipanti attivi del luogo per dieci mesi. La missione principale di ciascun volontario sarà l’animazione intergenerazionale e l’appoggio all’educazione dei bambini.
Avranno l’opportunità di occuparsi di relazioni con e tra bambini e anziani, networking, creare opportunità d’incontro per mezzo del gioco, giardinaggio, lavori nella fattoria, vita artistica, condivisione di conoscenze ed esperienze, solidarietà e azione civica.
 
Nello specifico tra le attività del volontario figurano le seguenti:
- Aiutare gli educatori nel loro lavoro quotidiano,
- Dare supporto amorevole ai bambini,
- Dare aiuto alle persone anziane che ne hanno bisogno,
- Creare legami intergenerazionali
- Facilitare in workshops di educazione non formale (tema che definirà il volontario),
- Partecipare nella vita quotidiana dell’ecovillaggio Hameau de Buis,
- Partecipare al progetto di permacultura.
 
 
Formazione – follow-up e mantenimento
Il volontario parteciperà regolarmente a incontri con il suo tutor e con l’altro volontario.
Ciascun volontario riceverà una formazione pre-partenza da parte della Rive.
Dopo il suo arrivo ad Hameau de Buis, durante il primo mese, riceverà una formazione sul progetto SVE al quale partecipa, una preparazione iniziale in pedagogie alternative per l’accompagnamento dei bambini, inoltre gli verrà offerto supporto nella sua formazione linguistica.  Il resto del mese, sarà dedicato ad incontri con gli abitanti del luogo, con i bambini, con il team pedagogico.
L’organizzazione ospitante offrirà vitto, alloggio e trasporto ai volontari SVE durante la loro permanenza nel progetto. Ciascun volontario riceverà un pocket-money durante la sua permanenza nel progetto SVE.
 
Obiettivi del progetto:
Ci si aspetta che grazie alla sua presenza attiva nel progetto, il volontario SVE avanzi verso la cittadinanza attiva, grazie allo sviluppo di competenze partecipative e diventando promotore dell’ascolto interculturale.
Inoltre il volontario si arricchirà di conoscenze e competenze in sistemi educativi alternativi e sostenibilità, grazie all’esperienza di vita nell’ecovillaggio e nella scuola.
Lo SVE è un’occasione di formazione umana e professionale per i giovani che vi partecipano. Dà loro la possibilità di sviluppare abilità e competenze in ambiti specifici grazie all’educazione non formale e alla formazione in campo.
Al concludersi il periodo di volontariato ci si aspetta che tanto il volontario come l’organizzazione ospitante abbiano avuto un arricchimento interculturale, personale e un’acquisizione di competenze sfruttabili anche in ambito professionale. Infatti, al concludersi del progetto il volontario, il volontario sarà appoggiato dalle due organizzazioni (di invio e di ricezione) nell’elaborazione dello Youth Pass, uno strumento di grande valore per la certificazione ed auto-certificazione delle competenze acquisite a livello umano, sociale e professionale.  
 
 
Informazioni aggiuntive:
·       Gli iscritti parteciperanno ad una selezione, i selezionati parteciperanno ad una preparazione prima della partenza in modalità (on-line, presenziale, ecc.) che verranno comunicate opportunamente.
.      Ai due volontari selezionati verrà richiesta l'iscrizione all'Associazione RIVE prima della partenza (La quota associativa annuale di Euro 30,00 dà diritto allo status di socio Rive 2017 e alla partecipazione al progetto SVE. Per info sulle modalità d’iscrizione, contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
·         Per informazioni aggiuntive e chiarimenti scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Esperienze negli ecovillaggi europei per i giovani

Dedicato ai giovani che hanno un'età compresa tra i 13 e i 30 anni

RIVE è partner europeo per progetti Erasmus+ Youth Exchange (YE) e European Volontary Service (EVS).

Opportunità di volontariato in Estonia

Estonia volontariato

A tutti i giovani volontari:

Ti piacerebbe fare un’esperienza in un centro di educazione e comunità ecosostenibile?
Vorresti vivere più vicino alla natura e sperimentare il clima nordico?
Conosci qualcuno interessato ad uno stile di vita più consapevole?

Allora spargi la voce!

RADUNO ESTIVO RIVE 2016: Com'è andata?

Ecco i dati raccolti dai questionari di Gradimento dell'ultimo raduno nazionale della Rete italiana villaggi ecologici – RIVE, dal titolo “Ecovillaggi: cambiare si può!”, che si è svolto dal 28 al 31 luglio in Piemonte, presso il Comune di Vidracco (TO), in collaborazione con la Federazione di comunità di Damanhur.

Grazie alla Vostra collaborazione e i vostri preziosi consigli, ne faremo tesoro e ci saranno di grande aiuto per riflettere su virtù ed errori dell'incontro di quest'anno, e per migliorare contenuti e organizzazione delle future edizioni.

Ecovillage Sustainable Technology Exposition

Conferenza Europea degli ecovillaggi 2017, Ängsbacka, Svezia

Durante la Conferenza Europea degli ecovillaggi che si terrà dal 16 al 20 Luglio 2017 a Ängsbacka, Svezia, ci sarà la seconda edizione dell’E.S.T.Expo - Ecovillage Sustainable Technology Exposition. L'Expo ha lo scopo di dimostrare come gli ecovillaggi possono ridurre la produzione di CO2 usando delle tecnologie appropriate oppure delle semplici soluzioni accessibili a tutti.

Resoconto dell'Incontro Autunnale RIVE 2016

Incontro autunnale 2016

L'assemblea autunnale dei soci RIVE, si è conclusa domenica 6 Novembre dopo due giorni intensi, giocosi e profondi. Cinquantacinque persone provenienti da tutta Italia si sono radunate a Panta Rei (PG), un centro di sperimentazione ecologica che aspira a diventare un bene comune.

Attraverso giochi, attività dinamiche mirate alla riflessione profonda, esercizi sulle dinamiche di conflitto, elezioni sociocratiche e presa di decisioni col metodo del consenso, il gruppo è riuscito a compiere passi importanti riguardo la propria organizzazione interna.

4° incontro nazionale delle Reti Nazionali di GEN Europe

GEN Europe
REPORT

Dopo Torri Superiore (Italia), Los Portales (Spagna) e Park Istra (Slovenia) il quarto incontro delle reti di ecovillaggi aderenti al GEN-Europe (Global Ecovillage Network – Europa), si è svolto presso la comunità di Lebensbogen, in Germania. 17 rappresentanti provenienti da 8 paesi (Germania, Svezia, Estonia, Paesi Bassi, Slovenia, Italia, Francia e Spagna) si sono riuniti per celebrare insieme i frutti raccolti durante il 2016 e per sviluppare nuovi piani per il nuovo anno, e altri quattro paesi, Ungheria, Finlandia, Svizzera e Russia, hanno preso parte all’incontro via web.

Nasce la Piattaforma Online Bridgedale360!

Nasce Bridgedale360, La piattaforma è il risultato di una progetto di due anni che la RIVE ha portato avanti in partenariato con altre organizzazioni europee, nell'ambito del programma Erasmus plus.

Conferenza GEN 2017 - Rete degli Ecovillaggi Europei

Conferenza GEN  Rete Ecovillaggi Europei 2017

La divisione europea della Rete Globale degli Ecovillaggi (GEN Europa) annuncia la 21esima edizione della sua conferenza annuale, che prenderà vita dal 16 al 21 Luglio 2017 ad Ängsbacka, in Svezia.

Possibilità di volontariato presso Arterra Bizimodu per soci e sostenitori RIVE

Attraverso l'organizzazione XENA http://www.xena.it  la RIVE offre ai suoi soci e sostenitori di età compresa fra i 18 e i 30 anni, la possibilità di fare un'esperienza di 6 mesi presso la comunità di Arterra Bizimodu http://www.arterrabizimodu.org

Sei mesi in un ecovillaggio in Spagna (Servizio Volontario Europeo)

Ecovillaggi 2 720x510

Per cinque giovani dai 17 ai 30 anni a partire da fine febbraio / inizio marzo 2017 c'è una grande opportunità: vivere sei mesi in un ecovillaggio spagnolo, sperimentando la vita di comunità e l'approccio ecosostenibile conoscendo tecniche di coltivazione naturali con una visione permaculturale.

XX Raduno nazionale ecovillaggi: cambiare si può

Il XX° raduno nazionale della Rete italiana villaggi ecologici – RIVE, dal titolo “Ecovillaggi: cambiare si può!”, si è svolto dal 28 al 31 luglio in Piemonte, presso il Comune di Vidracco (TO), in collaborazione con la Federazione di comunità di Damanhur.

"Comunità intenzionali: il riconoscimento giuridico è utile?"

Comunità intenzionali

Sabato 30 luglio 2016, durante il XX Raduno estivo della RIVE si è tenuta la Tavola rotonda

Comunità intenzionali: il riconoscimento giuridico è utile?

Con l’On. Mirko Busto, Deputato Movimento 5 Stelle, referente principale della proposta di legge n. 2250 che si propone di riconoscere le comunità intenzionali.

Programma di scambio con altre comunità in giro per il mondo

L'ecovillaggio "Earth Village", nato in Turchia nel 2009, vorrebbe dare inizio ad un programma di scambio con altre comunità in giro per il mondo a partire da Giugno 2017.

Dragon Dreaming - Come progettare un cambiamento sostenibile

Dragon dreaming

Nel 2012 ho cominciato ad usare nel mio percorso il Dragon Dreaming, uno strumento di progettazione utile, per non dire straordinario e rivoluzionario, sviluppato in Australia da John Croft dopo decenni di analisi, in tutto il mondo,  di centinaia di progetti, ambientali, giuridici o comunitari.

j. Croft ha rilevato che esistono quattro passaggi comuni a tutti i programmi che hanno avuto successo:

  1. Sognare o avere visioni,
  2. Pianificare,
  3. Fare,  
  4. Celebrare e analizzare.

Al lavoro al Vignale

Sabato 2 e Domenica 3 Aprile appuntamento al Vignale per dei lavori idraulici in preparazione dell’incontro primaverile dei soci RIVE.

Muove i primi passi “VERI”, Volontari negli Ecovillaggi della Rete Italiana, un progetto portato avanti in seno alla RIVE per dare supporto a Ecovillaggi e Progetti membri della RIVE in momenti di necessità.

Questo sito non utilizza “cookie di profilazione”, e non sarebbe quindi tenuto a questo avviso che riportiamo solo per notivi prudenziali. Utilizziamo i cookie solo solo per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information